Padiglione Russia Expo 2015

Committente: Expo 2015 SpA
Prestazioni: Concept design In collaborazione con GP Engineering Group; Arch. Marco Vannucci e Opensystems; Andrea Brici Interior design
Periodo: 2014

 

Richiedi informazioni

 

Concept non realizzato per il Padiglione Russia per Expo 2015:

Il color oro sarà il tono prevalente del nuovo padiglione.


Esterno e accoglienza

In fronte al decumano si affaccia un accogliente giardino costruito con percorsi emozionali; si può camminare a piedi nudi sull'erba o nell'acqua; il grano è collocato in grandi fioriere posizionate ai bordi del lotto, per dare l'impressione che tutto il padiglione sia immerso in un mare di frumento.
Un tradizionale forno in pietra diffonderà nell’aria il profumo del pane appena cotto, accogliendo e attirando tanti visitatori presso il padiglione d'ingresso più vicino al decumano;  una struttura a guscio aperto su entrambi i fronti, luogo di installazioni e performance,  dove sarà possibile gustare i primi sapori della Russia e partecipare alla preparazione del pane.
Una artistica fontana, molto rappresentativa del ruolo della Russia nel mondo, per la produzione del grano, sarà collocata davanti all’ingresso principale del padiglione.  Chicchi di grano e 83 getti di acqua  supportano e avvolgono il pianeta come elementi essenziali per la vita. 
L’organizzazione del giardino guiderà con ordine gli ospiti fino all’ingresso del padiglione, in uno spazio ampio e piacevole anche durante le attese. 

Piante e sezioni del padiglione

All’ingresso principale del piano terra sarà subito percepito un grande open space, dove saranno collocate le aree tematiche (acqua, sale, fuoco e farina), la mostra storica e le sale meeting. Le uscite di emergenza potranno essere posizionate in diversi punti. Al piano saranno presenti anche negozi per souvenir o prodotti tipici russi.
Una elegante scala e due ascensori daranno  accesso al primo piano. In questo livello è collocata la zona ristorazione e coffè-break che si affaccia con un grande terrazzo alla hall di ingresso. E’prevista anche una zona VIP con ristorante esclusivo ed un piccolo auditorium.
Al livello superiore , su una parte della copertura, è posta un’ esclusiva terrazza vip all’aperto, con vista sul paesaggio circostante. 
Nella sezione Il padiglione rivela la sua composizione spaziale. Il soffitto dà forma uno spettacolare spazio interno curvo organizzato su due livelli, con spazi a doppia altezza e vuoti che li collegano.
Aperture elettroniche controllate sulle cupole creano un effetto di ventilazione trasversale che sale verso l’alto, per creare un confort climatico con prevalenti sistemi naturali.


Viste

La struttura portante dell'edificio è costituita da piccoli elementi in legno e ferro assemblati  a secco, con sistemi di costruzione a basso impatto ambientale, facili e veloci da montare e smontare.

Il manto di copertura potrà essere realizzato con tegole in legno verniciate oro, o membrane in ETFE gonfiabili, o ancora in lamelle metalliche.
Durante la giornata il grano e l’oro sono i protagonisti del padiglione. Mentre la luce notturna può cambiare il suo colore come un gioiello prezioso.

 

Categoria Luogo Anno
Sostenibilità / Architettura / Milano (MI) - Italy 2014


Condividi sui social: