14 May

BIM per la scuola di Riccione

Leggi l'articolo sul magazine:

 

È in fase di avvio il cantiere di via Catullo, che porterà alla realizzazione di un complesso scolastico costruito in legno, con struttura lamellare e involucro con tecnologie a secco. Il progetto, redatto con metodologia BIM, è sviluppato da una task force coordinata da Polistudio AES. Scopri il progetto

Le costruzioni avranno un impatto ambientale vicino allo zero grazie all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e si presentano con un mix di forme organiche e volumi semplici, tra i quali spiccano l’ingresso fronte strada, il blocco aule e la palestra con entrata dedicata che potrà funzionare anche autonomamente rispetto all’orario scolastico.

Richiedi informazioni 

 

Pareti modulari a scomparsa rendono gli spazi flessibili e polivalenti mentre il giardino interno verrà utilizzato per attività ludiche e didattiche con una tensostruttura utilizzabile come aula all’aperto, serra e campo da gioco. ...

Richiedi informazioni 

 

Leggi l'articolo integrale su:

 

Articoli correlati:

Forme organiche, spazi flessibili e tecnologie costruttive a secco: il progetto della scuola Catullo di Riccione


Condividi sui social: