Ristrutturazione e Restauro


Ci avvaliamo di uno staff pronto ad offrire un supporto per la ristrutturazione edilizia e il restauro degli edifici.

L’esperienza maturata ci permette di sostenere il cliente, attraverso consulenze professionali specifiche, partendo dall’indagine amministrativa preliminare (ottenimento dei permessi amministrativi), seguendolo nella progettazione attraverso tutte le competenze legate alla sicurezza, direzione dei lavori, gestione del cantiere e dei rapporti con impresa e clientela e accompagnandolo dunque fin dalle fasi iniziali dell’acquisto.

 

Richiedi informazioni

 

Consulenza per ristrutturazione edilizia:

Richiesta rilascio dei permessi comunali

Progettazione architettonica

Progettazione impiantistica

Analisi di fattibilità e costi

Direzione lavori

Scelta materiali e rifiniture

 

Cosa s’intende per ristrutturazione edilizia?

Gli interventi di ristrutturazione sono opere di revisione integrale dell'edificio esistente, variando forma, sagoma, volume, superficie e destinazione d'uso. Le caratteristiche della ristrutturazione di un edificio sono delineate nel Testo Unico dell'Edilizia D.P.R. 380/2001 all'art.3, comma 1, lettera d: “Interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente”.

Talvolta il termine viene usato in maniera impropria. Ad esempio, quando si fanno piccoli interventi in casa non si dovrebbe parlare di ristrutturazione, ma di lavori di manutenzione ordinaria o straordinaria.

 

Quali sono gli interventi di restauro?

Gli interventi di restauro mirano al recupero, alla conservazione e alla valorizzazione di edifici storici, con un particolare valore architettonico e ambientale. Per tali interventi si possono utilizzare anche materiali e tecnologie diverse da quelli utilizzati per la costruzione di esso, con il vincolo di non corrompere il carattere complessivo dell’edificio.

 

Prestazioni

Offriamo soluzioni su misura, utilizzando materiali, tecnologie e sistemi impiantistici innovativi e che rispettino l’ambiente.

 

Agevolazioni fiscali per ristrutturazione edilizia:

Il più recente aggiornamento sulle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie arriva dall’Agenzia delle Entrate che ha pubblicato la versione di gennaio 2014 dell’opuscolo informativo:

Agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie (aprile 2015)

http://www.ediltecnico.it/wp-content/uploads/2015/06/Guida_Ristrutturazioni_edilizie_aprile_2015.pdf

 

Detrazioni del 50% per le ristrutturazioni edilizie:

Fino a dicembre 2015 sono in vigore le detrazioni al 50% per le ristrutturazioni edilizie, confermando il limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare. Dal 1° gennaio 2016 si passerà al 36% e con limite di 48.000 euro per unità immobiliare.

In zone sismiche ad alta pericolosità sono previste detrazioni del 65% per gli interventi antisismici su prime case o edifici adibiti ad attività produttive per le spese sostenute dal 4 agosto 2013 a fine 2015.

 

Alcuni Progetti

Castel Sismondo – Rimini

Lavori di restauro del Castello dei Doria – Dolceacqua (IM)

Residenza universitaria ex Hotel Nettuno

Colonia Comasca de Orchi

Gallerie del Vento “Ex Officine Caproni”