Servizi LEED


L’interesse di Polistudio verso tematiche energetiche ed eco-sostenibili ha portato la nostra società ad associarsi a USGBC (U.S. Green Building Council) nel gennaio 2012. Inoltre, abbiamo partecipato ai Comitati Tecnici delegati alla stesura dei manuali promossi dall’associazione e al “board” dell’associazione, grazie all’attività di membro del Consiglio di Indirizzo dell’ing. Stefano Ferri.
Siamo in grado di offrire un servizio di consulenza ai nostri clienti per accompagnarli nel conseguimento della certificazione LEED.

 

Richiedi informazioni

 

LEED Green Building Rating System

Si tratta di un sistema di certificazione che richiede precisi criteri di progettazione e realizzazione di edifici salubri, energeticamente efficienti, ad impatto ambientale contenuto, sostenibili dal punto di vista ambientale, sociale, economico e del benessere.


LEED® (Leadership in Energy and Environmental Design) è stato sviluppato negli Stati Uniti e applicato in oltre 100 paesi nel mondo. L’Organizzazione che promuove lo standard LEED è l’US Green Building Council, associazione no profit nata nel 1993 e che oggi conta più di 11mila membri. 


In Italia, LEED è sviluppato e promosso da GBC Italia, un’associazione no profit, che appartiene al World GBC ed è partner di USGBC. Lo standard italiano LEED è entrato in vigore dal 14 aprile 2010: Leed Italia 2009- “Nuove costruzioni e ristrutturazioni”, che opera con standard italiani /europei.

 

 


Sostenibilità

Con un approccio globale, LEED promuove e sviluppa la sostenibilità, conferendo un riconoscimento ad edifici virtuosi, situati in punti strategici dal punto di vista sociale, ambientale e sanitario.

 


Perché scegliere il sistema LEED

Negli ultimi dieci anni, il sistema LEED ha certificato edifici nuovi ed esistenti, quartieri e case, raggiungendo oltre 9,8 miliardi di metri quadrati (836 milioni di metri quadrati) di edifici certificati in 135 Paesi.
Quali sono i parametri di certificazione del progetto? Vengono misurati gli aspetti di unicità del progetto, seguendo un ciclo di miglioramento continuo. Questo processo consente a LEED di guidare l'innovazione ed espandere la sua portata in tutti i settori di mercato e i confini geografici. 

 

 

Progettare LEED significa ridurre:

 

 

 

Un edificio LEED offre un vantaggio competitivo per la proprietà, conferendo anche un ambiente di lavoro più sano per i propri fruitori. 
LEED contribuisce a rendere gli uffici più sani e più confortevoli per i lavoratori, con conseguente miglioramento anche della produttività ad un costo limitato.

 

Con LEED: 

-    minori costi operativi e di manutenzione;
-    migliori opportunità commerciali; 
-    migliore confort;
-    migliore produttività dei lavoratori;
-    elevati guadagni e ritorno sugli investimenti.

 

 

 

LEED prevede formulazioni differenti nei vari ambiti:
LEED ITALIA per nuove costruzioni e ristrutturazioni
LEED for school
LEED for core and shell
LEED for existing buildings
LEED for neighborhood development
LEED for commercial interior

 

Il protocollo LEED©

Gli standard LEED indicano i requisiti per costruire edifici sostenibili, sia dal punto di vista energetico che dal punto di vista del consumo di tutte le risorse ambientali coinvolte nel processo di realizzazione. Il sistema di certificazione degli edifici LEED rappresenta un quadro flessibile che permette ai gruppi di progettazione e di costruzione di valutare la strategia che ottimizza il rapporto fra edificio ed ambiente circostante (per maggiori informazioni consultare il sito www.usgbc.org e www.gbcitalia.org).


Il sistema di rating LEED® BD+C v4 NC si struttura in 8 sezioni:

•    Localizzazione e Trasporto (LT Location and Transportation); 
•    Sostenibilità del Sito (SS Sustainable Site); 
•    Efficienza nell’uso dell’Acqua (WE Water Efficiency); 
•    Energia e Atmosfera (EA     Energy and Atmosphere); 
•    Materiali e Risorse (MR Materials and Resources); 
•    Qualità Ambientale Interna (EQ Indoor Environmental Quality);
•    Innovazione (I Innovation); 
•    Priorità Regionale (RP Regional Priority).

Ogni area si compone di un numero variabile di prerequisiti obbligatori e crediti facoltativi.

 

Quattro sono i livelli di certificazione che l’edificio può ottenere:

•    LEED Certified (Base): se si consegue un numero totale di punti compresi tra 40 e 49;
•    LEED Silver (Argento): se si consegue un numero totale di punti compresi tra 50 e 59;
•    LEED Gold (Oro): se si consegue un numero totale di punti compresi tra 60 e 79;
•    LEED Platinum (Platino): se si consegue un numero totale di punti uguale o maggiore a 80.

Affinché l’edificio sia certificato è necessario che il progetto soddisfi tutti i prerequisiti ed un numero di crediti tale da ottenere il livello di certificazione previsto dal committente.

 

 

 

Un "edificio verde" certificato con lo "standard LEED" non solo è vantaggio per l'ambiente ma anche per se stesso, per i suoi utilizzatori e gli investitori.

 

Alcuni progetti:

Office Building
Il nuovo edificio per uffici progettato da Polistudio A.E.S. è il primo progetto registrato LEED BD+C v4 New Construction in Italia.
Proprietà: Riservata
Luogo: Bologna
Superficie utile progetto: 5.800 m²
Rating System: LEED v4 BD+C NC
Anno di registrazione: 2014
LEED AP BD+C: arch. Paola Moschini – Macro Design Studio
Commissioning Agent: Studio Vio
Progetto architettonico, strutturale, MEP: Teco+, POLISTUDIO A.E.S.